“Kuwait. Un deserto in fiamme” la mostra di Sebastião Salgado alla Fondazione Forma di Milano

Kuwait. Un deserto in fiamme è la mostra fotografica che la Fondazione Forma Meravigli dedica agli scatti di Sebastião Salgado, fotoreporter brasiliano dalla lunga carriera e dai molteplici riconoscimenti, presso gli spazi di via Meravigli n°5 a Milano. Continua a leggere “Kuwait. Un deserto in fiamme” la mostra di Sebastião Salgado alla Fondazione Forma di Milano

La Galleria Varsi presenta Ciredz, l’urban artist finalista di Wide Walls, ora in mostra con “Residui”

La Galleria Varsi ospita la prima mostra personale di Ciredz “Residui”, curata da Chiara Pietropaoli, dove terra e cemento sono metafora del nostro soggiorno sul pianeta. In mostra fino al 5 gennaio a Roma, presso la Galleria Varsi, il pittore e … Continua a leggere La Galleria Varsi presenta Ciredz, l’urban artist finalista di Wide Walls, ora in mostra con “Residui”

Visione internazionale e approccio manageriale: Sarah Cosulich direttore artistico della Quadriennale di Roma

Sarah Cosulich sarà il nuovo direttore artistico della Quadriennale di Roma con l’incarico di coordinare la programmazione culturale nei prossimi tre anni. A nominare l’ex direttrice della fiera di arte contemporanea più prestigiosa d’Italia, Artissima a Torino, è stato il consiglio … Continua a leggere Visione internazionale e approccio manageriale: Sarah Cosulich direttore artistico della Quadriennale di Roma

La "eccezionale" offerta del Salvator Mundi di Leonardo in asta da Christie's

Il dipinto di Leonardo del Cristo benedicente, forse la più grande scoperta artistica del 21° secolo, verrà offerto all’asta da Christie’s il 15 novembre, come “special lot”. Cosa spinge il suo proprietario a cederla? È raro veder passare in asta un’opera … Continua a leggere La "eccezionale" offerta del Salvator Mundi di Leonardo in asta da Christie's

Il 2 Dicembre tutti alla scoperta del “Silenzio” di Ferruccio Ascari

Il 2 dicembre non perdete l’occasione di partecipare alla visita guidata dell’ultima mostra personale di Ferruccio Ascari, Silenzio, alla scoperta di tre luoghi fantastici, nel centro di Milano. Noi ci siamo state e vi raccontiamo perché questa mostra merita di essere vista. Continua a leggere Il 2 Dicembre tutti alla scoperta del “Silenzio” di Ferruccio Ascari

A colazione con Nanni Balestrini: la Poesia come strumento di Lotta

Scrittore, saggista, poeta e artista visivo, creatore attivo della neoavanguardia letteraria italiana, Nanni Balestrini ancora oggi non cessa di stupire e di portare avanti il suo pensiero critico e politico. L’abbiamo incontrato il 25 ottobre alla Fondazione Mudima di Milano in occasione dell’inaugurazione della sua mostra Ottobre Rosso e ci ha donato un ritratto fedele, e appassionato, dell’Italia che non c’è più, nella quale fare cultura equivaleva ad impegnarsi attivamente nel cambiamento sociale.

Continua a leggere A colazione con Nanni Balestrini: la Poesia come strumento di Lotta

Insight in Braidense: dal 30 ottobre a Brera il ciclo di incontri ideato da Erica Tamborini

Lunedì 30 ottobre 2017 inaugura Insight in Braidense, una serie di eventi d’arte a cura di Erica Tamborini in collaborazione con la Biblioteca Nazionale Braidense di Milano volti ad approfondire le relazioni tra performance e fotografia. Continua a leggere Insight in Braidense: dal 30 ottobre a Brera il ciclo di incontri ideato da Erica Tamborini

LOVING VINCENT: I capolavori di Van Gogh prendono vita al cinema

Il primo lungometraggio interamente dipinto su tela che racconta le opere e la vita di Vincent van Gogh. Un originale incontro tra arte e cinema vincitore del Premio del Pubblico al Festival d’Annecy. Dal connubio tra arte e tecnologia è nato un film-capolavoro che … Continua a leggere LOVING VINCENT: I capolavori di Van Gogh prendono vita al cinema

FLUXUS: quando tutto divenne arte

Negli anni ’60 sono tanti i movimenti artistici italiani e internazionali che hanno attraversato il mondo dell’arte, come l’arte Povera,  Pop, optical e decine di altri movimenti e sotto movimenti che vantano ad oggi anche discrete collocazioni sul mercato. Tra tutti c’era un gruppo di folli artisti, giovani e rivoluzionari, amanti di Duchamp e legati a un certo approccio Dada nei confronti dell’arte e della vita, uniti intorno alla figura di John Cage, e guidati da un architetto lituano di nome George Maciunas, a cui la vita non diede la fortuna, o forse fu meglio così, di vedere gli sviluppi della sua creatura. Continua a leggere FLUXUS: quando tutto divenne arte